IBAN e pagamenti informatici

Decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33 – Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni , modificato dal Dlgs n. 97/2016.

Articolo 33 (Obblighi di pubblicazione concernenti i tempi di pagamento dell’amministrazione) 1. Fermo restando quanto previsto dall’articolo 9-bis, le pubbliche amministrazioni pubblicano, con cadenza annuale, un indicatore dei propri tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi, prestazioni professionali e forniture, denominato «indicatore annuale di tempestività dei pagamenti» , nonché l’ammontare complessivo dei debiti e il numero delle imprese creditrici. A decorrere dall’anno 2015, con cadenza trimestrale, le pubbliche amministrazioni pubblicano un indicatore, avente il medesimo oggetto, denominato «indicatore trimestrale di tempestività dei pagamenti». Gli indicatori di cui al presente comma sono elaborati e pubblicati, anche attraverso il ricorso a un portale unico, secondo uno schema tipo e modalità definiti con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri da adottare sentita la Conferenza unificata.

Alla data odierna, per evitare costi aggiuntivi legati alla procedura di versamento, è possibile recarsi presso un qualsiasi sportello del Banco di San Geminiano e San Prospero – Gruppo Banco BPM e dichiarare di voler versare a favore della scuola numero codice di tesoreria ente 740203. 

E’ comunque possibile effettuare bonifici on line o da sportelli bancari di altri Istituti di Credito, con costi variabili a seconda delle banche, utilizzando il codice IBAN:

IT 79 D 05034 12900 000000047181.

Archivio news

febbraio: 2020
L M M G V S D
« Gen    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829